Chiudi

Presentazione

Nato a Napoli nel 1962.
Vive e lavora a Ginevra
adelphos@votrespace.com
  • Tra gli interessi, oltre alla pittura, eseguita essenzialmente per una committenza privata o per conto di arredatori, vi sono la redazione di poesie (ancora inedite) e di scritti filosofici ed estetici, l'architettura, lo studio delle tecniche arigianali.
    In campo professionale si è interessato di restauro, eseguendo lavori di reintegrazione e rifacimento di decorazioni a finto marmo e trompe-l'oeil; ha lavorato e lavora, in occasione di progetti inerenti alla sua sensibilitá, come pittore decoratore per un arredatore ginevrino; ha realizzato una linea decorativa di cornici in essenze rare, ispirate all'epoca coloniale.

  • - Pittore, decoratore e restauratore, Gianrico Gualtieri coltiva interessi differenti. Ma tutti hanno di mira un solo scopo: riscoprire le tecniche dei grandi Maestri italiani del XVI e XVII secolo.

    Ma. G.


  • Gianrico Gualtieri si definisce come un "riproduttore d'arte", nel senso che esegue delle copie dei dipinti di Maestri italiani del Rinascimento e dell'etá Barocca. Nel far questo egli non si contenta di riprodurre i temi, ma s'interessa anche alle tecniche dei suoi illustri predecessori. Per impadronirsi del mestiere, restaura delle opere antiche. "Il restauro mi permette di rimanere in contatto con tecniche antiche che utilizzo in seguito nei miei dipinti. Per esempio, si nota che gli artisti cominciavano i loro dipinti dalle ombre."
    Per riprodurre l'aspetto dei dipinti come si presentava all'epoca, Gianrico non trascura alcun dettaglio: "Utilizzo dei legni pregiati come supporto: ciliegio, noce, pioppo o mogano. Inoltre lavoro quasi esclusivamente ad olio poiché la gouache ed altre tecniche non rendono la profonditÓ." La cura dei dettagli giunge fino a riprodurre le cornici originali.
    Gianrico ha scoperto questa passione in Italia, quando era ancora studente in Architettura. Ormai installato nella Francia limitrofa, ha conservato dei suoi studi un interesse per le forme geometriche e il lavoro tecnico.
    Avendo creato una societá, Veronica, esporrÓ i frutti del suo lavoro, nel mese di novembre, all'h˘tel des Bergues.

    "La Suisse" lunedi' 21 febbraio 1994