Visit venice through her best site | conosci venezia col suo sito più completo
Home
alberghi venezia mappa di venezia storia venezia observer
ristoranti strade negozi venezia cultura
bar & locali trasporti wallpapers & photos contatto mail
Venezia ObServer homepage
Aggiornamento
Pietre di Venezia
Cultura e Arte
Vita Civile
Mare e Laguna
Storia e Aneddotica
Varie
Cose e Chiose
Reportage
Forum
Difesa di Venezia
Mappe di Venezia

Archivio&Ricerca
Inserisci nuovo

Ultimi Commenti
I MURALES DEL CAMPIELLO DEI SQUELINI - Pirro,chi era costui?, by martino nazario specchiulli
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by Lucio
San Giorgio in Alega, by jacques TURCHET
La Tirata, by Umberto Sartori
La Tirata, by Marco Girardi
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by elisabetta ottolenghi
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by Umberto Sartori
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by catelli francesco
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by ruggero
I MURALES DEL CAMPIELLO DEI SQUELINI - Pirro,chi era costui?, by ROBERTO

Venezia ObServer Numbers
7 Sezioni
659 Articoli
1386 Commenti
1956981 Letture totali

Pietre di Venezia ..:Torna indietro:..
Non c'è più.
di Laura Dall'Omo - inviato il 01/01/2007 (letto 3235 volte - 8 commenti)

Versione stampabile Versione stampabile
 
Il fregio nel novembre 2003 e oggi, 2 dicembre 2007.

Buongiorno, mi presento per annunciare la scomparsa di una presenza che allietava le mie passeggiate alle Zattere e ogni volta mi tratteneva per qualche minuto colla sua delicata presenza.- il teatro della scomparsa è la cornice marmorea del portale della chiesa del Santo Spirito, di fronte alla quale è stato deciso di permettere l'attracco di una flotta di lancioni gran turismo.
La cornice del portale ospitava due bassorilievi speculari uno di fronte all'altro rappresentanti, suppongo, la discesa dello Spirito Santo sotto forma di colomba irradiatrice di luce, sovrastanti una croce doppia patriarcale o di Lorena e inseriti in un delicato fregio.
Stamattina mi sono accorta che uno di loro, il più consumato, non c'è quasi più; al suo posto c'è un mucchietto di briciole di pietra d'istria e le tracce, sulla cornice del portale, dell'improvviso crollo.
Ho visto che voi possedete già una testimonianza fotografica che lo ritrae in grave stato, ma oggi mi è parso in stato ben peggiore.
Se n'è andato mentre tutti festggiavano a San Marco coi bicchieri di plastica e i fuochi d'artificio. Auguri.

Versione stampabile Versione stampabile
 
Commenti a questo articolo
Inserire nella casella di testo
i 5 caratteri mostrati nell'immagine
Nome
Email
Sito
Commento
 
Inviato da: Umberto Sartory



Inviato il 02-01-2007 08:14
Inviato da: Mau San



Inviato il 02-01-2007 08:19
Inviato da: Umberto Sartory

Sempre in vena di galanterie, il MauSan. Una signora si alza in piedi per Venezia e lui non trova di meglio che trattarla da dinosauro in via di estinzione... :-)))
Invece forse i Veneziani si stanno svegliando, a suon di pietre sulla testa.

Inviato il 02-01-2007 09:30
Inviato da: Mau San



Inviato il 02-01-2007 09:38
Inviato da: Alexander Bonivento (alex@ombra.net)



Inviato il 02-01-2007 11:58
Sito web: http://www.ourvenice.org/index.php
Inviato da: Umberto Sartory



Inviato il 02-01-2007 13:36
Inviato da: Luciano (comitato17settembre@yahoo.it)



Inviato il 14-04-2007 20:27
Sito web: www.mestreallagata.altervista.org
Inviato da: Umberto Sartory



Inviato il 27-04-2007 07:53
 


© veniceXplorer.net, 2001 - 2018