Visit venice through her best site | conosci venezia col suo sito più completo
Home
alberghi venezia mappa di venezia storia venezia observer
ristoranti strade negozi venezia cultura
bar & locali trasporti wallpapers & photos contatto mail
Venezia ObServer homepage
Aggiornamento
Pietre di Venezia
Cultura e Arte
Vita Civile
Mare e Laguna
Storia e Aneddotica
Varie
Cose e Chiose
Reportage
Forum
Difesa di Venezia
Mappe di Venezia

Archivio&Ricerca
Inserisci nuovo

Ultimi Commenti
I MURALES DEL CAMPIELLO DEI SQUELINI - Pirro,chi era costui?, by martino nazario specchiulli
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by Lucio
San Giorgio in Alega, by jacques TURCHET
La Tirata, by Umberto Sartori
La Tirata, by Marco Girardi
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by elisabetta ottolenghi
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by Umberto Sartori
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by catelli francesco
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by ruggero
I MURALES DEL CAMPIELLO DEI SQUELINI - Pirro,chi era costui?, by ROBERTO

Venezia ObServer Numbers
7 Sezioni
659 Articoli
1386 Commenti
1956540 Letture totali

Vita Civile ..:Torna indietro:..
MALA TEMPORA CURRUNT
di ENZO PEDROCCO - inviato il 15/04/2007 (letto 2120 volte - 2 commenti)

Versione stampabile Versione stampabile
 
MALA TEMPORA CURRUNT
Quantomeno per taluni aspetti del vivere quotidiano, fra cui quello della nostra sicurezza – sia per strada che a casa propria - a giudicare dalle notizie che i giornali sono soliti ammannirci pressochè quotidianamente in proposito, ritengo sia proprio il caso di dire, senza timore alcuno di esagerare, mala tempora currunt!

E tali tempi non smetteranno di correre, a mio avviso, fintantochè lo Stato non si deciderà una buona volta ad adempiere adeguatamente ai propri compiti, fra i quali rientrano, com’è noto, anche la protezione dell’incolumità personale dei cittadini e della loro integrità patrimoniale. Se esso continuerà invece a latitare, com’è avvenuto finora, la già altissima percentuale della popolazione che non si sente sicura né per strada né a casa propria aumenterà ulteriormente e aumenteranno anche, con ogni probabilità, i cartelli apposti sul cancello di casa di molti del tenore di quello da me fotografato, che trovo un sintomo eloquente e inequivocabile del grado di esacerbazione e di conseguente incarognimento a cui sono giunti molti pacifici e onesti cittadini, loro malgrado, a causa della anomala e drammatica situazione che stiamo vivendo.

Versione stampabile Versione stampabile
 
Commenti a questo articolo
Inserire nella casella di testo
i 5 caratteri mostrati nell'immagine
Nome
Email
Sito
Commento
 
Inviato da: kociss

APPUNTO!!!!!! NEGLI ULTIMI TEMPI ASSISTIAMO AD UN BOMBARDAMENTO DI MESSAGGI FORZATI DA PARTE DEGLI ORGANI DI INFORMAZIONE E DEI POLITICI CHE CI MARTELLANO LA TESTA CON L'ILLUSTRARCI IL MONDO ,LE ABITUDINI E I PROBLEMI DEGLI EXTRACOMUNITARI COME SE NOI DOVESSIMO DI CONSEGUENZA GIUSTIFICARE TUTTO QUELLO CHE PERPETRANO AI NOSTRI DANNI!!! FORSE I LOR SIGNORI PARLAMENTARI E I LORO COLLEGHI NON HANNO MICA CAPITO BENE CHE IL LIVELLO DI SOPPORTAZIONE DEGLI ITALIANI HA GIA'PASSATO IL LIMITE DA UN PEZZO!! I SIGNORI CHE CONDUCONO UNA VITA BLINDATA PARALLELA AI COMUNI CITTADINI CHE INVECE SOPPORTANO TUTTO,NON SI RENDONO CONTO CHE OLTRE A TUTTO IL RESTO,LE LORO CAMPAGNE INCOMINCIANO AD ESSERE UN 'OFFESA ALL'INTELLIGENZA DELLE PERSONE! COME DIRE:SICCOME SIETE TALMENTE IGNORANTI E INVECE NOI SIAMO COLTI ,ISTRUITI E SAPPIAMO TUTTO,VI PRENDIAMO IN GIRO E VI MANOVRIAMO COME VOGLIAMO! CARI SIGNORI,SAPPIATE CHE IL PROGRAMMA DI SCOLARIZZAZIONE DEGLI ITALIANI INIZIATO DOPO L'UNITA' DEL PAESE,A QUALCOSA FORSE E' SERVITO NONOSTANTE I VARI CANALE 5,RAI TRE,ETC...

Inviato il 16-04-2007 10:36
Inviato da: Roberto Mirandola (roberto@graphmail.com)



Inviato il 23-05-2007 14:54
 


© veniceXplorer.net, 2001 - 2018