Visit venice through her best site | conosci venezia col suo sito più completo
Home
alberghi venezia mappa di venezia storia venezia observer
ristoranti strade negozi venezia cultura
bar & locali trasporti wallpapers & photos contatto mail
Venezia ObServer homepage
Aggiornamento
Pietre di Venezia
Cultura e Arte
Vita Civile
Mare e Laguna
Storia e Aneddotica
Varie
Cose e Chiose
Reportage
Forum
Difesa di Venezia
Mappe di Venezia

Archivio&Ricerca
Inserisci nuovo

Ultimi Commenti
I MURALES DEL CAMPIELLO DEI SQUELINI - Pirro,chi era costui?, by martino nazario specchiulli
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by Lucio
San Giorgio in Alega, by jacques TURCHET
La Tirata, by Umberto Sartori
La Tirata, by Marco Girardi
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by elisabetta ottolenghi
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by Umberto Sartori
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by catelli francesco
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by ruggero
I MURALES DEL CAMPIELLO DEI SQUELINI - Pirro,chi era costui?, by ROBERTO

Venezia ObServer Numbers
7 Sezioni
659 Articoli
1386 Commenti
1927038 Letture totali

Vita Civile ..:Torna indietro:..
SICUREZZA
di ENZO PEDROCCO - inviato il 31/07/2007 (letto 2962 volte - 3 commenti)

Versione stampabile Versione stampabile
 
SICUREZZA
I MOTOSCAFI A DISPOSIZIONE DELLE FORZE DELL’ORDINE DI VENEZIA PER PATTUGLIARE LA LAGUNA, OLTRE CHE OBSOLETI E IN NUMERO INSUFFICIENTE, SONO SPESSO IN AVARIA

La flottiglia di motoscafi attualmente a disposizione della Polizia di Stato di Venezia per pattugliare la laguna e i canali urbani al fine di assolvere ai propri compiti, fra cui quello, soprattutto, di proteggere l'incolumità personale dei veneziani e della loro integrità patrimoniale. Poiché, com'è facile arguire dalle foto, si tratta di motoscafi risalenti per lo più agli anni 80 e necessitanti in gran parte di riparazioni e manutenzioni, la domanda – per dirla alla maniera di un noto conduttore televisivo – sorge spontanea: come riusciranno le forze dell’ordine, sia pure con i cinquanta nuovi poliziotti annunciati in arrivo, ma con i ridotti e sgangherati mezzi che si ritrovano a disposizione, a garantire efficacemente quel sovrappiù di sicurezza rispetto all'attuale, a dir poco inadeguata e carente, che i veneziani vanno legittimamente invocando da tempo?

Versione stampabile Versione stampabile
 
Commenti a questo articolo
Inserire nella casella di testo
i 5 caratteri mostrati nell'immagine
Nome
Email
Sito
Commento
 
Inviato da: Mau San



Inviato il 03-08-2007 09:09
Inviato da: Francesco



Inviato il 03-08-2007 15:43
Inviato da: Umberto Sartory



Inviato il 07-08-2007 13:20
 


© veniceXplorer.net, 2001 - 2018