Visit venice through her best site | conosci venezia col suo sito più completo
Home
alberghi venezia mappa di venezia storia venezia observer
ristoranti strade negozi venezia cultura
bar & locali trasporti wallpapers & photos contatto mail
Venezia ObServer homepage
Aggiornamento
Pietre di Venezia
Cultura e Arte
Vita Civile
Mare e Laguna
Storia e Aneddotica
Varie
Cose e Chiose
Reportage
Forum
Difesa di Venezia
Mappe di Venezia

Archivio&Ricerca
Inserisci nuovo

Ultimi Commenti
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by michelle gersten
LA BAIA DEL RE, by Simone
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by Lucio
VANDALISMO, by Curtisdub
San Giorgio in Alega, by jacques TURCHET
San Giorgio in Alega, by jacques TURCHET
San Giorgio in Alega, by jacques TURCHET
L'assessore al decoro con delega al Turismo ed il ponte dell'Accademia., by nane
Venezia Malvagia ? - Wicked Venice, by Umberto Sartori
La Tirata, by MG

Venezia ObServer Numbers
7 Sezioni
659 Articoli
1394 Commenti
1903249 Letture totali

Pietre di Venezia ..:Torna indietro:..
Venezia si sgretola
di Elbaso - inviato il 01/10/2007 (letto 3474 volte - 0 commenti)

Versione stampabile Versione stampabile
 
Venezia si sgretola
Il pezzo di marmo che si è staccato sabato scorso
dal palazzo Ducale è solo l'ultimo dei numerosi crolli
avvenuti solamente nel corso di quest'anno ,
e di molti di questi quasi nessun giornale o telegiornale ne
ha mai parlato .
Ricordo l'angolo in pietra d'istria staccatosi dall'ex Rubelli
in campo S.Gallo , il barbacane che ha sfiorato il gondoliere
a S.Tomà ( vedi articolo e foto sempre in questa sezione ),
il pezzo di marmo a forma di punta piombato
sul tendone, bucandolo , della gelateria da Nico alle Zattere
che ha preceduto di pochissimi giorni l'evento del Palazzo Ducale .
Sui giornali abbiamo letto che ogni amministatore ha dato una versione
diversa delle cause dell'accaduto , tutte tranne una :
La solfatazione provocata dall'anidride solforosa emessa dalle ciminiere
delle navi che a contatto con l'umidità diventa acido solforico ,
aggredisce le pietre e i marmi , e per una semplice reazione chimica
li trasforma in gesso e in talco .
Questo fenomeno si è intensificato negli ultimi anni in proporzione
alla crescita esponenziale del passaggio delle navi da crociera ,
e dell'aumento dei mezzi di trasporto da carico e da turismo .
La città se ne sta andando , ci sta abbandonando ,
e ci stanno abbandonando le meravigliose opere d'arte
che perdono la fisiognomia come la Madonna delle Romite
o quella ai piedi del ponte di Rialto ,
tradita dai propri indegni figli in lotta tra di loro per
strappare l'uno dall'altro le ultime risorse prima che Venezia
sparisca definitivamente , diventi una nuova Avalon e che
nel futuro la gente racconti di una meravigliosa città
posta nel nord dell'adriatico .
Ma Venezia ha ancora figli degni di essere definiti Veneziani
che si preoccupano per la sua salvezza e che mettono la
città ed il bene comune avanti a se stessi e alla propria vita .
Svegliate il Veneziano che è in voi , addormentato da decenni
di " dottrine " di falsa politica e di delinquenze di partito !!!!!!

elbaso

Versione stampabile Versione stampabile
 
Commenti a questo articolo
Inserire nella casella di testo
i 5 caratteri mostrati nell'immagine
Nome
Email
Sito
Commento
 
 


© veniceXplorer.net, 2001 - 2017