Visit venice through her best site | conosci venezia col suo sito più completo
Home
alberghi venezia mappa di venezia storia venezia observer
ristoranti strade negozi venezia cultura
bar & locali trasporti wallpapers & photos contatto mail
Venezia ObServer homepage
Aggiornamento
Pietre di Venezia
Cultura e Arte
Vita Civile
Mare e Laguna
Storia e Aneddotica
Varie
Cose e Chiose
Reportage
Forum
Difesa di Venezia
Mappe di Venezia

Archivio&Ricerca
Inserisci nuovo

Ultimi Commenti
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by Lucio
VANDALISMO, by Curtisdub
San Giorgio in Alega, by jacques TURCHET
San Giorgio in Alega, by jacques TURCHET
San Giorgio in Alega, by jacques TURCHET
L'assessore al decoro con delega al Turismo ed il ponte dell'Accademia., by nane
Venezia Malvagia ? - Wicked Venice, by Umberto Sartori
La Tirata, by MG
La Tirata, by Umberto Sartori
La Tirata, by Marco Girardi

Venezia ObServer Numbers
7 Sezioni
659 Articoli
1392 Commenti
1883339 Letture totali

Cose e Chiose ..:Torna indietro:..
VOGA ALLA VENETA
di ENZO PEDROCCO - inviato il 08/12/2007 (letto 2850 volte - 0 commenti)

Versione stampabile Versione stampabile
 
VOGA ALLA VENETA
E’ BOOM!

Disciplina tra le più complete – non fosse per il fatto di coinvolgere un po’ tutte le parti del corpo – la voga alla veneta richiama ogni anno di più giovani e meno giovani di entrambi i sessi, che vi si accostano entusiasticamente vuoi per diletto, vuoi per agonismo.

Tra gli effetti positivi connessi con tutto ciò, oltre all’ intensificarsi dell’ attività delle varie società remiere – e il salutare riverbero di essa sulla qualità di vita cittadina – vi è da registrare soprattutto il suggestivo e affascinante spettacolo offerto in laguna dalla presenza sempre più nutrita e assidua delle tradizionali imbarcazioni veneziane a remi, che fino ad alcuni decenni addietro, non senza qualche fondato motivo, si temeva potessero venire definitivamente soppiantate dalle moderne imbarcazioni a motore. E che l’amore dei veneziani per le proprie radici e tradizioni,risvegliandosi inopinatamente dall’assopimento e dall’inerzia in cui sembrava irrimediabilmente ormai destinato a languire, ha fortunatamente, invece, riportato in auge.

Versione stampabile Versione stampabile
 
Commenti a questo articolo
Inserire nella casella di testo
i 5 caratteri mostrati nell'immagine
Nome
Email
Sito
Commento
 
 


© veniceXplorer.net, 2001 - 2017