Visit venice through her best site | conosci venezia col suo sito più completo
Home
alberghi venezia mappa di venezia storia venezia observer
ristoranti strade negozi venezia cultura
bar & locali trasporti wallpapers & photos contatto mail
Venezia ObServer homepage
Aggiornamento
Pietre di Venezia
Cultura e Arte
Vita Civile
Mare e Laguna
Storia e Aneddotica
Varie
Cose e Chiose
Reportage
Forum
Difesa di Venezia
Mappe di Venezia

Archivio&Ricerca
Inserisci nuovo

Ultimi Commenti
I MURALES DEL CAMPIELLO DEI SQUELINI - Pirro,chi era costui?, by martino nazario specchiulli
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by Lucio
San Giorgio in Alega, by jacques TURCHET
La Tirata, by Umberto Sartori
La Tirata, by Marco Girardi
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by elisabetta ottolenghi
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by Umberto Sartori
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by catelli francesco
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by ruggero
I MURALES DEL CAMPIELLO DEI SQUELINI - Pirro,chi era costui?, by ROBERTO

Venezia ObServer Numbers
7 Sezioni
659 Articoli
1386 Commenti
1945005 Letture totali

Cultura e Arte ..:Torna indietro:..
LIBRO E/O PC
di ENZO PEDROCCO - inviato il 11/06/2008 (letto 2539 volte - 0 commenti)

Versione stampabile Versione stampabile
 
LIBRO E/O PC
NON “AUT AUT”, MA “ET ET”

“Aut aut“ è l'opera più celebre del filosofo Søren Kierkegaard, ma è anche anzitutto una locuzione latina che viene usata per indicare una scelta obbligata fra due alternative. Ed è piuttosto ricorrente, non a caso, nel linguaggio di coloro i quali, attuando una discutibile e fuorviante schematizzazione teorica, sono soliti contrapporre arbitrariamente il libro al computer, come se un media dovesse necessariamente sostituire l’altro. E come, inoltre, se i tempi in cui viviamo fossero ancora i tempi della logica manichea degli schieramenti, e delle scelte forzate, di sessantottesca memoria.

Fortunatamente, in proposito, c’è anche chi propugna, invece, un’alleanza e non una sostituzione di un media con l’altro. Essendo dell’avviso che tra libro e computer si possa senz’altro verificare una sintesi efficace, in cui un media, lungi dal sostituire l’altro, ne amplia semmai, integrandolo, l’efficacia cognitiva.

E va da sé che per tutti coloro - compreso il sottoscritto - che propendano per una siffatta posizione, all’anacronistico e costrittivo “aut aut” di cui sopra, molto più saggiamente - per rimanere sempre nell’ambito delle locuzioni latine - preferiscano invece il suo opposto ”et et”: ben più adeguato e congruo, senza ombra di dubbio alcuno, al clima di nomadismo culturale, di problematicità e di complessità in cui viviamo.

Versione stampabile Versione stampabile
 
Commenti a questo articolo
Inserire nella casella di testo
i 5 caratteri mostrati nell'immagine
Nome
Email
Sito
Commento
 
 


© veniceXplorer.net, 2001 - 2018