Visit venice through her best site | conosci venezia col suo sito più completo
Home
alberghi venezia mappa di venezia storia venezia observer
ristoranti strade negozi venezia cultura
bar & locali trasporti wallpapers & photos contatto mail
Venezia ObServer homepage
Aggiornamento
Pietre di Venezia
Cultura e Arte
Vita Civile
Mare e Laguna
Storia e Aneddotica
Varie
Cose e Chiose
Reportage
Forum
Difesa di Venezia
Mappe di Venezia

Archivio&Ricerca
Inserisci nuovo

Ultimi Commenti
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by michelle gersten
LA BAIA DEL RE, by Simone
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by Lucio
VANDALISMO, by Curtisdub
San Giorgio in Alega, by jacques TURCHET
San Giorgio in Alega, by jacques TURCHET
San Giorgio in Alega, by jacques TURCHET
L'assessore al decoro con delega al Turismo ed il ponte dell'Accademia., by nane
Venezia Malvagia ? - Wicked Venice, by Umberto Sartori
La Tirata, by MG

Venezia ObServer Numbers
7 Sezioni
659 Articoli
1394 Commenti
1904491 Letture totali

Cultura e Arte ..:Torna indietro:..
LIBRO E/O PC
di ENZO PEDROCCO - inviato il 11/06/2008 (letto 2490 volte - 0 commenti)

Versione stampabile Versione stampabile
 
LIBRO E/O PC
NON “AUT AUT”, MA “ET ET”

“Aut aut“ è l'opera più celebre del filosofo Søren Kierkegaard, ma è anche anzitutto una locuzione latina che viene usata per indicare una scelta obbligata fra due alternative. Ed è piuttosto ricorrente, non a caso, nel linguaggio di coloro i quali, attuando una discutibile e fuorviante schematizzazione teorica, sono soliti contrapporre arbitrariamente il libro al computer, come se un media dovesse necessariamente sostituire l’altro. E come, inoltre, se i tempi in cui viviamo fossero ancora i tempi della logica manichea degli schieramenti, e delle scelte forzate, di sessantottesca memoria.

Fortunatamente, in proposito, c’è anche chi propugna, invece, un’alleanza e non una sostituzione di un media con l’altro. Essendo dell’avviso che tra libro e computer si possa senz’altro verificare una sintesi efficace, in cui un media, lungi dal sostituire l’altro, ne amplia semmai, integrandolo, l’efficacia cognitiva.

E va da sé che per tutti coloro - compreso il sottoscritto - che propendano per una siffatta posizione, all’anacronistico e costrittivo “aut aut” di cui sopra, molto più saggiamente - per rimanere sempre nell’ambito delle locuzioni latine - preferiscano invece il suo opposto ”et et”: ben più adeguato e congruo, senza ombra di dubbio alcuno, al clima di nomadismo culturale, di problematicità e di complessità in cui viviamo.

Versione stampabile Versione stampabile
 
Commenti a questo articolo
Inserire nella casella di testo
i 5 caratteri mostrati nell'immagine
Nome
Email
Sito
Commento
 
 


© veniceXplorer.net, 2001 - 2017