Visit venice through her best site | conosci venezia col suo sito più completo
Home
alberghi venezia mappa di venezia storia venezia observer
ristoranti strade negozi venezia cultura
bar & locali trasporti wallpapers & photos contatto mail
Venezia ObServer homepage
Aggiornamento
Pietre di Venezia
Cultura e Arte
Vita Civile
Mare e Laguna
Storia e Aneddotica
Varie
Cose e Chiose
Reportage
Forum
Difesa di Venezia
Mappe di Venezia

Archivio&Ricerca
Inserisci nuovo

Ultimi Commenti
I MURALES DEL CAMPIELLO DEI SQUELINI - Pirro,chi era costui?, by martino nazario specchiulli
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by Lucio
San Giorgio in Alega, by jacques TURCHET
La Tirata, by Umberto Sartori
La Tirata, by Marco Girardi
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by elisabetta ottolenghi
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by Umberto Sartori
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by catelli francesco
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by ruggero
I MURALES DEL CAMPIELLO DEI SQUELINI - Pirro,chi era costui?, by ROBERTO

Venezia ObServer Numbers
7 Sezioni
659 Articoli
1386 Commenti
1947183 Letture totali

Cultura e Arte ..:Torna indietro:..
Ruga degli oresi
di elbaso - inviato il 02/07/2008 (letto 3499 volte - 1 commenti)

Versione stampabile Versione stampabile
 
Ruga degli oresi
C'era una volta la ruga degli oresi , c'è ancora per dire la verità ,
ma non è piu la culla dell'arte orafa Veneziana , famosa in tutto
il mondo per secoli per la qualità e la bravura dei maestri orafi Veneziani .
Ora la ruga degli oresi è ridotta un disastro , gettate di cemento al posto di masegni
mancanza di illuminazione se non per gli affreschi , centinaia di bancarelle
che vendono carabattole e falso vetro di Murano oscurano le ultime botteghe
orafe che ad una ad una presto chiuderanno , soffocate da affitti esosi
e per la mancanza di apprendisti ,troppo costosi e legati ad una burocrazia
pressante fatta di carte , consulenti del lavoro etc.
Nessuno ha pensato a difendere l'arte Veneziana che sta morendo,
come la città , anzi il nichilismo di chi ci amministra ammette
e consiglia la sparizione delle arti e dei mestieri perchè " pericolosi
liberi pensatori " .

elb@so

Versione stampabile Versione stampabile
 
Commenti a questo articolo
Inserire nella casella di testo
i 5 caratteri mostrati nell'immagine
Nome
Email
Sito
Commento
 
Inviato da: Joe (ossegio@tin.it)



Inviato il 09-07-2008 10:48
 


© veniceXplorer.net, 2001 - 2018