Visit venice through her best site | conosci venezia col suo sito più completo
Home
alberghi venezia mappa di venezia storia venezia observer
ristoranti strade negozi venezia cultura
bar & locali trasporti wallpapers & photos contatto mail
Venezia ObServer homepage
Aggiornamento
Pietre di Venezia
Cultura e Arte
Vita Civile
Mare e Laguna
Storia e Aneddotica
Varie
Cose e Chiose
Reportage
Forum
Difesa di Venezia
Mappe di Venezia

Archivio&Ricerca
Inserisci nuovo

Ultimi Commenti
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by Lucio
VANDALISMO, by Curtisdub
San Giorgio in Alega, by jacques TURCHET
San Giorgio in Alega, by jacques TURCHET
San Giorgio in Alega, by jacques TURCHET
L'assessore al decoro con delega al Turismo ed il ponte dell'Accademia., by nane
Venezia Malvagia ? - Wicked Venice, by Umberto Sartori
La Tirata, by MG
La Tirata, by Umberto Sartori
La Tirata, by Marco Girardi

Venezia ObServer Numbers
7 Sezioni
659 Articoli
1392 Commenti
1884585 Letture totali

Vita Civile ..:Torna indietro:..
MOTO ONDOSO IN BACINO - Come fermare i minatori
di Marchese Del Grillo - inviato il 21/08/2003 (letto 1636 volte - 0 commenti)

Versione stampabile Versione stampabile
 
Parliamo di Gondolieri,e Motoscafisti,e del Commissario al Moto ondoso,il Sindaco della città di Venezia,prof.Paolo Costa,che con solenne promessa disse:- datemi i gondolieri e i motoscafisti,e fermerò il moto ondoso,le grandi navi non entreranno in bacino di S.Marco,lo ZOLFO non distruggerà mai più i marmi davanti al molo,e così non fù,il moto ondoso continua più di prima,i gondolieri continuano a cadere in acqua come prima,i motoscafisti sono incazzati molto più di prima,ma la cosa più strana è, che a cadere in acqua sono sempre i gondolieri dello stesso stazio, in bacino davanti al Danieli.Forse la soluzione per il Commissario del moto perpetuo,dal momento che non è in grado di risolvere il problema [ salvo che non venga di nuovo una glaciazione in aiuto]è di chiedere controlli giornalieri con l'etilometro,prima di lasciare salire a bordo di questi mezzi,persone che il più delle volte non sanno nuotare,e come per la patente di terra,o patente a punti,chi beve paga,con la revoca della licenza,e rilascio immediato di una nuova licenza al primo in lista d'attesa.Almeno ci sarà la certezza che il vero responsabile del moto ondoso è l'uso improprio del bacino,da parte di lancioni gran turismo, e da motoscafisti che per la frenesia di una corsa in più verso le vetrerie di Murano,usano l'area del molo,come una miniera dal filone d'oro,e come dei veri minatori, da sfruttare.

Versione stampabile Versione stampabile
 
Commenti a questo articolo
Inserire nella casella di testo
i 5 caratteri mostrati nell'immagine
Nome
Email
Sito
Commento
 
 


© veniceXplorer.net, 2001 - 2017