Visit venice through her best site | conosci venezia col suo sito più completo
Home
alberghi venezia mappa di venezia storia venezia observer
ristoranti strade negozi venezia cultura
bar & locali trasporti wallpapers & photos contatto mail
Venezia ObServer homepage
Aggiornamento
Pietre di Venezia
Cultura e Arte
Vita Civile
Mare e Laguna
Storia e Aneddotica
Varie
Cose e Chiose
Reportage
Forum
Difesa di Venezia
Mappe di Venezia

Archivio&Ricerca
Inserisci nuovo

Ultimi Commenti
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by michelle gersten
LA BAIA DEL RE, by Simone
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by Lucio
VANDALISMO, by Curtisdub
San Giorgio in Alega, by jacques TURCHET
San Giorgio in Alega, by jacques TURCHET
San Giorgio in Alega, by jacques TURCHET
L'assessore al decoro con delega al Turismo ed il ponte dell'Accademia., by nane
Venezia Malvagia ? - Wicked Venice, by Umberto Sartori
La Tirata, by MG

Venezia ObServer Numbers
7 Sezioni
659 Articoli
1394 Commenti
1903497 Letture totali

Vita Civile ..:Torna indietro:..
SICUREZZA
di ENZO PEDROCCO - inviato il 18/03/2009 (letto 2702 volte - 3 commenti)

Versione stampabile Versione stampabile
 
SICUREZZA
SICUREZZA/DUBBI E PERPLESSITA’ SU ALCUNE MISURE ADOTTATE RECENTEMENTE DAL GOVERNO


Da un sondaggio effettuato recentemente dall'Ispo di Renato Mannheimer è emerso che le Forze dell'Ordine, in particolare la Polizia e i Carabinieri, figurano al primo posto - con un "rating" dell'82% - nella fiducia degli italiani. Cosa questa che, oltre a rallegrare ovviamente i diretti interessati, non può non sollevare dei dubbi e delle perplessità sull’opportunità di talune discutibili misure adottate di recente dal Governo in funzione della sicurezza del Paese.

Anziché adottare e legittimare frettolosamente forme di sicurezza differenti da quelle tradizionali delle Forze dell’ordine – quali le ronde o il dispiegamento dell’ Esercito nelle città – non da tutti gradite e fonte di polemiche a non finire, non sarebbe stato forse più opportuno e preferibile potenziare Polizia e Carabinieri? O quantomeno non imporre a tali forze, com’è avvenuto, improvvidi e drastici tagli in termini di uomini, risorse finanziarie e di mezzi, senza i quali la loro operatività sarebbe forse stata tale da non richiedere, ai fini della sicurezza del Paese, di dover necessariamente ricorrere all’Esercito e alle ronde dei volontari?

Versione stampabile Versione stampabile
 
Commenti a questo articolo
Inserire nella casella di testo
i 5 caratteri mostrati nell'immagine
Nome
Email
Sito
Commento
 
Inviato da: fiorella ferrari (fiorella.ferrari@uniroma1.it)

Ma perchè ci si dovrebbe fidare di cittadini qualsiasi o di
anziani pensionati? E chi può impedire di portare un'arma
a chi è in possesso di regolare porto d'armi?
Non ho dubbi, se incappo in una ronda chiamo il 113/112.

Inviato il 24-03-2009 08:27
Inviato da: Umberto Sartori

Ma proprio lì sta il problema. Che per motivi in gran parte indipendenti dalla loro volontà, le Forze dell'Ordine non sono sempre in condizione di intervenire...

Inviato il 25-03-2009 06:00
Inviato da: marco bubini

Le ronde possono portare ad un golpe fatto dalla LEGA?

Inviato il 26-08-2009 13:21
 


© veniceXplorer.net, 2001 - 2017