Visit venice through her best site | conosci venezia col suo sito più completo
Home
alberghi venezia mappa di venezia storia venezia observer
ristoranti strade negozi venezia cultura
bar & locali trasporti wallpapers & photos contatto mail
Venezia ObServer homepage
Aggiornamento
Pietre di Venezia
Cultura e Arte
Vita Civile
Mare e Laguna
Storia e Aneddotica
Varie
Cose e Chiose
Reportage
Forum
Difesa di Venezia
Mappe di Venezia

Archivio&Ricerca
Inserisci nuovo

Ultimi Commenti
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by Lucio
VANDALISMO, by Curtisdub
San Giorgio in Alega, by jacques TURCHET
San Giorgio in Alega, by jacques TURCHET
San Giorgio in Alega, by jacques TURCHET
L'assessore al decoro con delega al Turismo ed il ponte dell'Accademia., by nane
Venezia Malvagia ? - Wicked Venice, by Umberto Sartori
La Tirata, by MG
La Tirata, by Umberto Sartori
La Tirata, by Marco Girardi

Venezia ObServer Numbers
7 Sezioni
659 Articoli
1392 Commenti
1883327 Letture totali

Cose e Chiose ..:Torna indietro:..
L'UOVO DI COLOMBO
di ENZO PEDROCCO - inviato il 07/04/2009 (letto 1873 volte - 0 commenti)

Versione stampabile Versione stampabile
 
L'UOVO DI COLOMBO
IL "BLOCCO" DI PIAZZALE ROMA:
OVVERO L’UOVO DI COLOMBO


Il risultato decisamente più importante ottenuto grazie al "blocco" di piazzale Roma attuato giorni addietro da pattuglie miste di polizia, vigili, guardia di finanza e carabinieri al fine di prevenire fenomeni quali il commercio abusivo, i borseggi e altri deleteri fenomeni assillanti da tempo Venezia, più che il foglio di via rilasciato alla giovane bulgara con numerosi precedenti per borseggio e le tre contravvenzioni elevate per violazione della normativa sul commercio itinerante, ritengo sia stato soprattutto il fatto che nessuno, ma proprio nessuno del variegato e folto esercito di lestofanti che sono soliti invaderla e a “inquinarla” con la loro presenza e le loro gesta, una volta sparsasi la voce dei controlli in corso, abbia più posto piede a Venezia.

E trovo sia proprio il caso dire, alla buonora! C’è tuttavia da rammaricarsi, vista la relativa semplicità con cui si è ottenuto tale importante risultato, che nessuno vi avesse mai pensato prima. E da augurarsi, ovviamente, che i controlli non si riducano presto, come in altre occasioni, a un mero fatto episodico.

Versione stampabile Versione stampabile
 
Commenti a questo articolo
Inserire nella casella di testo
i 5 caratteri mostrati nell'immagine
Nome
Email
Sito
Commento
 
 


© veniceXplorer.net, 2001 - 2017