Visit venice through her best site | conosci venezia col suo sito pi¨ completo
Home
alberghi venezia mappa di venezia storia venezia observer
ristoranti strade negozi venezia cultura
bar & locali trasporti wallpapers & photos contatto mail
Venezia ObServer homepage
Aggiornamento
Pietre di Venezia
Cultura e Arte
Vita Civile
Mare e Laguna
Storia e Aneddotica
Varie
Cose e Chiose
Reportage
Forum
Difesa di Venezia
Mappe di Venezia

Archivio&Ricerca
Inserisci nuovo

Ultimi Commenti
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchŔ l`Istituto Cini non pu˛ andarsene, by Lucio
VANDALISMO, by Curtisdub
San Giorgio in Alega, by jacques TURCHET
San Giorgio in Alega, by jacques TURCHET
San Giorgio in Alega, by jacques TURCHET
L'assessore al decoro con delega al Turismo ed il ponte dell'Accademia., by nane
Venezia Malvagia ? - Wicked Venice, by Umberto Sartori
La Tirata, by MG
La Tirata, by Umberto Sartori
La Tirata, by Marco Girardi

Venezia ObServer Numbers
7 Sezioni
659 Articoli
1392 Commenti
1884819 Letture totali

Vita Civile ..:Torna indietro:..
Ancora crolli in centro storico - ancora non si fa` nulla
di elbaso - inviato il 12/09/2003 (letto 1538 volte - 0 commenti)

Versione stampabile Versione stampabile
 
Campo S.Filippo e Giacomo :cade un pezzo di cornicione ,sfiora un uomo e il figlio piccolo .Piazza S.Marco :sotto le procuratie si stacca un pezzo di soffitto , sfiorati alcuni turisti nonostante il proprietario del negozio ,davanti a cui avvengono i crolli,denunci da anni lo stato di degrado edi pericolosita' statica delle procuratieappena puntellate qualche anno fa' dal comune.Ancora pezzi di cornicioni che cadono ancora tragedie sfiorate ,ancora la negligenza degli enti preposti per il controllo statico delle case .Mi chiedo se bisogna per forza che qualcuno rimanga ucciso perche qualcuno si muova?Ricordo il caso di qualche anno fa quando un pezzo di marmo di quasi cento chili centro e uccise una persona (mio conoscente tra l'altro).subito dopo vennero messe in sicurezzatutti i balconi , i parapetti etc,ma intanto una persona ci aveva rimesso la vita .Sempre i nostri cari '' eroi '' del consiglio comunalepensano solo al ponte di Calatrava ,all'apertura della Fenice e a gonfiersi il pettodi orgoglio per l'impresa ardua riuscita :dovrebbero solo vergognarsi per come hanno gestito la ricostruzione del teatro!Per le altre cosucce come crolli vari etc.non ci sono soldi e scaricano tutte le colpe adaltri .Se andiamo avanti di questo passo dovremocomperarci tutti un elmetto da minatori ,perche' la situazione sta diventando veramente pericolosa ! elbaso

Versione stampabile Versione stampabile
 
Commenti a questo articolo
Inserire nella casella di testo
i 5 caratteri mostrati nell'immagine
Nome
Email
Sito
Commento
 
 


© veniceXplorer.net, 2001 - 2017