Visit venice through her best site | conosci venezia col suo sito più completo
Home
alberghi venezia mappa di venezia storia venezia observer
ristoranti strade negozi venezia cultura
bar & locali trasporti wallpapers & photos contatto mail
Venezia ObServer homepage
Aggiornamento
Pietre di Venezia
Cultura e Arte
Vita Civile
Mare e Laguna
Storia e Aneddotica
Varie
Cose e Chiose
Reportage
Forum
Difesa di Venezia
Mappe di Venezia

Archivio&Ricerca
Inserisci nuovo

Ultimi Commenti
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by michelle gersten
LA BAIA DEL RE, by Simone
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by Lucio
VANDALISMO, by Curtisdub
San Giorgio in Alega, by jacques TURCHET
San Giorgio in Alega, by jacques TURCHET
San Giorgio in Alega, by jacques TURCHET
L'assessore al decoro con delega al Turismo ed il ponte dell'Accademia., by nane
Venezia Malvagia ? - Wicked Venice, by Umberto Sartori
La Tirata, by MG

Venezia ObServer Numbers
7 Sezioni
659 Articoli
1394 Commenti
1903945 Letture totali

Vita Civile ..:Torna indietro:..
Lettera aperta alla Direzione ACTV -  
di Alexander Bonivento - inviato il 15/07/2005 (letto 1866 volte - 0 commenti)

Versione stampabile Versione stampabile
 
Lettera aperta alla Direzione ACTVDestinatari:Direzione ACTVVenezia Observer (http://venicexplorer.net/observer)Nuova VeneziaGazzettinoChiunque abbia il coraggio di pubblicarla senza modificheNon troppo Egregi Signori,vorrei metterVi al corrente della disavventura capitatami nella notte tra il 14 e il 15luglio a causa Vostra.Il 14 sera, io (Alexander Bonivento) ed il mio amico/collaboratore Umberto Sartory siamostati invitati a partecipare ad una trasmissione su TNE in quanto rappresentanti delComitato di Salute Pubblica a Venezia (http://www.ourvenice.org). La trasmissione era indiretta, da Padova.Dico questo per chiarire da subito che non si trattava di un impegno ''spostabile''.Io abito al Lido, mentre Umberto a Dorsoduro.Siamo arrivati a Piazzale Roma verso le 01:30 di mattina del 15.Va bene che c'era lo sciopero, ma pensavo che almeno un paio di Ferry funzionassero.Invece no.Mi sono trovato con la macchina piena di roba senza sapere dove andare, perché in nessunmodo avrei potuto tornare a casa.Ho quindi dovuto lasciare la vettura al parcheggio del Tronchetto e arrivare a piedi sinoa Dorsoduro, dove Umberto mi ha ospitato per la notte.E dovró tornare questa notte al Tronchetto per riprendere la macchina e riportarlafinalmente in isola.Ma lo sapete quanto mi costa alla fine il vostro indegno scherzo?18 euro di parcheggio (si, 18 euro ogni 24 ore... e poi si chiedono perché il parcheggionon funziona) e almeno 4 ore perse per andare/tornare dal Tronchetto.Considerando che io pago 25 euro per il mio abbonamento mensile, capirete quanto misembrerebbe giusto che Voi mi ripagaste il danno facendomi dono del tagliando per il meseprossimo.Ma só che ció non avverá. É al di fuori dei vostri pensieri. ''Noi avevamo detto che c'eralo sciopero, il resto é affar suo'', mi rispondereste con tutta probabilitá.Ma come vi ho spiegato non avrei comunque potuto spostare i mie impegni del 14 sera.Sfortunatamente non tutto il mondo gira intorno alla Vostra riverita Azienda, vero?E questa resterá una lamentela tra le tante, tanto chi vi tocca?Beh, forse resterá una ''tra le tante'', ma in questa (che, badate bene, é una letteraaperta) dovrete leggere chiaramente quanto ignobili siete stati.A meno che non mi sappiate dire cosa avrei dovuto fare. Io mi sono ritenuto costretto adun enorme disagio e a sborsare 18 euro.E apertamente sostengo che sarebbe vostro dovere riparare almeno al danno economico.Lido di Venezia, 15/07/2005Alexander BoniventoComitato di Salute Pubblica a Veneziahttp://www.ourvenice.org

Versione stampabile Versione stampabile
 
Commenti a questo articolo
Inserire nella casella di testo
i 5 caratteri mostrati nell'immagine
Nome
Email
Sito
Commento
 
 


© veniceXplorer.net, 2001 - 2017