Visit venice through her best site | conosci venezia col suo sito pi¨ completo
Home
alberghi venezia mappa di venezia storia venezia observer
ristoranti strade negozi venezia cultura
bar & locali trasporti wallpapers & photos contatto mail
Venezia ObServer homepage
Aggiornamento
Pietre di Venezia
Cultura e Arte
Vita Civile
Mare e Laguna
Storia e Aneddotica
Varie
Cose e Chiose
Reportage
Forum
Difesa di Venezia
Mappe di Venezia

Archivio&Ricerca
Inserisci nuovo

Ultimi Commenti
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchŔ l`Istituto Cini non pu˛ andarsene, by michelle gersten
LA BAIA DEL RE, by Simone
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchŔ l`Istituto Cini non pu˛ andarsene, by Lucio
VANDALISMO, by Curtisdub
San Giorgio in Alega, by jacques TURCHET
San Giorgio in Alega, by jacques TURCHET
San Giorgio in Alega, by jacques TURCHET
L'assessore al decoro con delega al Turismo ed il ponte dell'Accademia., by nane
Venezia Malvagia ? - Wicked Venice, by Umberto Sartori
La Tirata, by MG

Venezia ObServer Numbers
7 Sezioni
659 Articoli
1394 Commenti
1903936 Letture totali

Vita Civile ..:Torna indietro:..
navi e mose -  
di elbaso - inviato il 27/08/2005 (letto 1875 volte - 0 commenti)

Versione stampabile Versione stampabile
 
In questi giorni si parla molto delle alternative al mose , con la ''novita''' dinon far piu' passare le navi per il bacino di San Marcoe di rialzare i fondali alle bocche di porto del lido e di chioggia come il nostro comitato indica da anni per la salvezza della citta' nel progetto visibile nel nostro sito internet.Come al solito nessuno ha preso in cosiderazione il problema della solfatazione ,ricordo che lo zolfo emesso dai scarichi dei motori mescolato con l'acqua e l'umidita diventa acido solforico che sta disgregando le pietre della nostra citta'.LA soluzione di un porto offshore o al lido sarebbe un suicidio perche' , avendo come prevalenza di venti la bora e lo scirocco , i fumi sulfurei arriverebbero nella stessa quantita' di oggi a disgregare la citta' coinvolgendo nel problema anche il lido e punta sabbioni con danni per il turismo balneare.Riteniamo che la soluzione piu' adatta sia di costruire un nuovo porto a Marghera ,con la possibilita' di sfruttare i fumi delle navi per produrre energia e realizzare un sistema di trasporto per merci e turisti con trazione a cavo o ad aria compressa eliminando anche il problema del motondoso nel canale della giudecca e del bacino San Marco .Per quanto riguarda le alternative al mose il Comitato di Salute Pubblica a Venezia indica , come ho scritto sopra, l'innalzamento dei fondali alle bocche del lido e di chioggia e un sistema per ''guidare '' le maree sempre illustrato nel nostro sito internet che invitiamo a visitare e che stiamo presentando in giro per la citta accompagnati da uno striscione con scritto :'' Venezia buttata nel gesso '' .elbaso

Versione stampabile Versione stampabile
 
Commenti a questo articolo
Inserire nella casella di testo
i 5 caratteri mostrati nell'immagine
Nome
Email
Sito
Commento
 
 


© veniceXplorer.net, 2001 - 2017