Visit venice through her best site | conosci venezia col suo sito più completo
Home
alberghi venezia mappa di venezia storia venezia observer
ristoranti strade negozi venezia cultura
bar & locali trasporti wallpapers & photos contatto mail
Venezia ObServer homepage
Aggiornamento
Pietre di Venezia
Cultura e Arte
Vita Civile
Mare e Laguna
Storia e Aneddotica
Varie
Cose e Chiose
Reportage
Forum
Difesa di Venezia
Mappe di Venezia

Archivio&Ricerca
Inserisci nuovo

Ultimi Commenti
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by Lucio
VANDALISMO, by Curtisdub
San Giorgio in Alega, by jacques TURCHET
San Giorgio in Alega, by jacques TURCHET
San Giorgio in Alega, by jacques TURCHET
L'assessore al decoro con delega al Turismo ed il ponte dell'Accademia., by nane
Venezia Malvagia ? - Wicked Venice, by Umberto Sartori
La Tirata, by MG
La Tirata, by Umberto Sartori
La Tirata, by Marco Girardi

Venezia ObServer Numbers
7 Sezioni
659 Articoli
1392 Commenti
1883343 Letture totali

Mare e Laguna ..:Torna indietro:..
Venezia-Copenaghen in taxi acqueo - L`insolita avventura di Amedeo
di Sebastiano Giorgi - inviato il 25/02/2001 (letto 2086 volte - 0 commenti)

Versione stampabile Versione stampabile
 
Venezia-Copenaghen in taxi acqueo
Dal Canal Grande a Copenaghen attraversando l'Europa a bordo di un taxi acqueo veneziano. E' questa
la stravagante trama dello sceneggiato televisivo per bambini dal titolo In taxi da Piazza S.Marco
a Kongens Nytorv (la piazza dove risiedono i regnanti danesi), che sta realizzando in questi
giorni il regista Jacob Jorgensen per il canale nazionale danese Tv 2. Un film che è quasi un
documentario visto che narra, con gli occhi di un bambino, la storia vera dell'avventura e delle
esperienze provate dall'undicenne veneziano di famiglia danese Amedeo nell'attraversare il
continente a bordo del taxi. Ma come nasce l'idea di questo film? Volevo raccontare ai bambini
danesi gli usi ed i costumi di alcune città europee, utilizzando l'acqua come elemento d'unione,
spiega il regista. Moltissimi naturalmente gli esterni girati a Venezia città esempio di come si
possa vivere totalmente circondati dall'acqua. Ambulanze, motoscafi dei pompieri, barche da
trasporto, gondole, taxi acquei e vaporetti i soggetti utilizzati dal regista per mostrare le scene
della vita quotidiana in laguna. Fondamentale per la riuscita del film l'apporto di Michael
Kijesgaards, il padre di Amedeo, che dopo aver acquistato un taxi ormai in disuso ha restaurato
insieme al figlio e sotto gli occhi della telecamera il vecchio motoscafo. Proprio come fece
qualche anno fa con un vaporetto della linea 1 dell'Actv poi divenuto la dimora veneziana della sua
famiglia. Questa volta il protagonista è il taxi ma presto potrebbe essere il vaporetto visto che
ad eccezione di Madrid tutte le capitali europee sono raggiungibili via acqua, racconta Michael.
Unica tappa via terra il trasferimento da Venezia a Savona da dove il taxi partirà per raggiungere
solamente via acqua Copenaghen. Dalla Liguria dopo aver attraversato la Costa Azzurra il taxi
entrerà nella foce del Rodano vicino a Marsiglia per risalire fino a Lione e alle alture dei Volsci
dove forse per la prima volta nella storia un taxi veneziano navigherà a 362 metri sul livello del
mare. Sfruttando le acque della Mosa Amedeo entrerà poi in Belgio sfiorando Maastricht. Prima il
Reno e poi l'Elba saranno quindi la via per attraversare l'Olanda e la Germania incontrando i
bambini di Hannaheim. Ad Amburgo si scenderà lungo il Kiel per arrivare al Mar Baltico dove
costeggiando il taxi raggiungerà finalmente Copenaghen.
Sebastiano Giorgi

Versione stampabile Versione stampabile
 
Commenti a questo articolo
Inserire nella casella di testo
i 5 caratteri mostrati nell'immagine
Nome
Email
Sito
Commento
 
 


© veniceXplorer.net, 2001 - 2017