Visit venice through her best site | conosci venezia col suo sito più completo
Home
alberghi venezia mappa di venezia storia venezia observer
ristoranti strade negozi venezia cultura
bar & locali trasporti wallpapers & photos contatto mail
Venezia ObServer homepage
Aggiornamento
Pietre di Venezia
Cultura e Arte
Vita Civile
Mare e Laguna
Storia e Aneddotica
Varie
Cose e Chiose
Reportage
Forum
Difesa di Venezia
Mappe di Venezia

Archivio&Ricerca
Inserisci nuovo

Ultimi Commenti
I MURALES DEL CAMPIELLO DEI SQUELINI - Pirro,chi era costui?, by martino nazario specchiulli
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by Lucio
San Giorgio in Alega, by jacques TURCHET
La Tirata, by Umberto Sartori
La Tirata, by Marco Girardi
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by elisabetta ottolenghi
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by Umberto Sartori
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by catelli francesco
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by ruggero
I MURALES DEL CAMPIELLO DEI SQUELINI - Pirro,chi era costui?, by ROBERTO

Venezia ObServer Numbers
7 Sezioni
659 Articoli
1386 Commenti
1944264 Letture totali

Cultura e Arte ..:Torna indietro:..
HANNUKIAH
di ENZO PEDROCCO - inviato il 07/01/2006 (letto 3160 volte - 0 commenti)

Versione stampabile Versione stampabile
 
HANNUKIAH
HANNUKIAH

Il candelabro a otto braccia che, fino a qualche giorno addietro, adornava il Campo del Ghetto per la celebrazione della festa di Hannukkah.
Sebbene il suo significato simbolico, in quanto laico, mi fosse affatto estraneo e indifferente, transitando in quei giorni per il Ghetto ho avuto l’impressione tuttavia che la sua presenza, oltre a conferire ulteriore suggestività e fascino al luogo, soprattutto di notte, lo aiutasse inoltre a riappropriarsi della sua più vera e autentica identità - di luogo prevalentemente di culto, di meditazione, di rimembranza etc. – che innumerevoli e inopportuni festival partitici, a cominciare dal dopoguerra e nel corso degli anni, avevano seriamente e stoltamente stravolto pressochè del tutto.

Versione stampabile Versione stampabile
 
Commenti a questo articolo
Inserire nella casella di testo
i 5 caratteri mostrati nell'immagine
Nome
Email
Sito
Commento
 
 


© veniceXplorer.net, 2001 - 2018