Visit venice through her best site | conosci venezia col suo sito più completo
Home
alberghi venezia mappa di venezia storia venezia observer
ristoranti strade negozi venezia cultura
bar & locali trasporti wallpapers & photos contatto mail
Venezia ObServer homepage
Aggiornamento
Pietre di Venezia
Cultura e Arte
Vita Civile
Mare e Laguna
Storia e Aneddotica
Varie
Cose e Chiose
Reportage
Forum
Difesa di Venezia
Mappe di Venezia

Archivio&Ricerca
Inserisci nuovo

Ultimi Commenti
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by michelle gersten
LA BAIA DEL RE, by Simone
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by Lucio
VANDALISMO, by Curtisdub
San Giorgio in Alega, by jacques TURCHET
San Giorgio in Alega, by jacques TURCHET
San Giorgio in Alega, by jacques TURCHET
L'assessore al decoro con delega al Turismo ed il ponte dell'Accademia., by nane
Venezia Malvagia ? - Wicked Venice, by Umberto Sartori
La Tirata, by MG

Venezia ObServer Numbers
7 Sezioni
659 Articoli
1394 Commenti
1904543 Letture totali

Cultura e Arte ..:Torna indietro:..
VENEZIA IERI & OGGI
di ENZO PEDROCCO - inviato il 12/02/2006 (letto 2617 volte - 0 commenti)

Versione stampabile Versione stampabile
 
VENEZIA IERI & OGGI
COME ERAVAMO

1989: Luigi Gambirasi, "Gigio" per gli amici, nel suo stazio di barche a Santa Fosca. Fintantochè l’anziano e noto remèr fu in vita, chiunque si trovasse a transitare nelle immediate vicinanze del suo stazio mentre era intento alla costruzione di un remo, come nella foto, ovvero a quella di una forcola, assai raramente riusciva a sottrarsi al fascino che il suo mestiere, la plurisecolare arte dei remèri, suscitava.
In specie ovviamente se, come spesso accadeva, si trattava di stranieri in visita a Venezia e poco adusi, il più delle volte, all'abilità e maestria dei nostri eccelsi costruttori di remi e forcole, ridottisi oggigiorno considerevolmente di numero, ahinoi, a causa della notevole diminuzione dell'uso delle barche a remi dovuto alle esigenze della vita moderna, ma anche a un’adesione, spesso acritica, alle mode del momento.

Versione stampabile Versione stampabile
 
Commenti a questo articolo
Inserire nella casella di testo
i 5 caratteri mostrati nell'immagine
Nome
Email
Sito
Commento
 
 


© veniceXplorer.net, 2001 - 2017