Visit venice through her best site | conosci venezia col suo sito più completo
Home
alberghi venezia mappa di venezia storia venezia observer
ristoranti strade negozi venezia cultura
bar & locali trasporti wallpapers & photos contatto mail
Venezia ObServer homepage
Aggiornamento
Pietre di Venezia
Cultura e Arte
Vita Civile
Mare e Laguna
Storia e Aneddotica
Varie
Cose e Chiose
Reportage
Forum
Difesa di Venezia
Mappe di Venezia

Archivio&Ricerca
Inserisci nuovo

Ultimi Commenti
I MURALES DEL CAMPIELLO DEI SQUELINI - Pirro,chi era costui?, by martino nazario specchiulli
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by Lucio
San Giorgio in Alega, by jacques TURCHET
La Tirata, by Umberto Sartori
La Tirata, by Marco Girardi
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by elisabetta ottolenghi
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by Umberto Sartori
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by catelli francesco
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by ruggero
I MURALES DEL CAMPIELLO DEI SQUELINI - Pirro,chi era costui?, by ROBERTO

Venezia ObServer Numbers
7 Sezioni
659 Articoli
1386 Commenti
1926568 Letture totali

Vita Civile ..:Torna indietro:..
Sé anni che provemo a parlar co i nostri politici e non riusimo: forse semo come in India semo de una casta inferior, i pensa lori
di massimo vianello - inviato il 12/09/2006 (letto 10513 volte - 3 commenti)

Versione stampabile Versione stampabile
 
El discorso sé: noialtri gavemo pensa visto qua ghe gera un servisio de aggregasion, un bareto, el sé serà da 7,8 anni; lo toemo noialtri e lo versimo lo mettemo a norma e lo fassemo lavorar.
Questo gera nele nostre intension, el se in zona alla fine del vial San Marco ai pie del parco San Giulian. El serve praticamente do quartieri: el San Teodoro e el San Giuseppe, circa 800 persone. Sé possibile che sé quatro anni che fassemo domande e che provem a parlar co i nostri politici e assessori e non riusimo nianca a esser ricevui da lori, e a dea del ponte i fa queo che i vol perche i dise che la gente ga diritto de magnarse un paneto, e beverse una birreta perché el se un dititto de tutti i cittadini e perché a mi i me dise che non ghe se licenze e per i altri le ghese subito?

Versione stampabile Versione stampabile
 
Commenti a questo articolo
Inserire nella casella di testo
i 5 caratteri mostrati nell'immagine
Nome
Email
Sito
Commento
 
Inviato da: Mau San



Inviato il 13-09-2006 18:32
Inviato da: massimo vianello (coloreimmagine1964@libero.it)

sta storia la se finia,dopo anni che presentavimo tutti i mesi la domanda per aver la licensaal primo del mese e alle otto e mesa al protocolo del comune,per eser i primi.dopo anni ,e che andavimo dala casta a farghe saver se i ne lasasa lavorar;darne questa benedetta licensa per versar,tuti i ne diseva:gave ragion non ghe se neanca un bar ,ma la legge dise che le license le se a numero chiuso,e le licenze che vien restituie al comune le ga da moverse dal posto in cui e cessata deve muoversi il meno possibile.e vardando dove che gavevino el posto noialtri,ghe gera praticamente diverse centinaia de metri.da qualsiasi parte che la cessava,PRATICAMENTE I NE GA FATO FALIR

Inviato il 19-05-2008 15:07
Inviato da: Umberto Sartori

Me dispiase, Massimo.

Inviato il 21-05-2008 20:43
 


© veniceXplorer.net, 2001 - 2018