Visit venice through her best site | conosci venezia col suo sito più completo
Home
alberghi venezia mappa di venezia storia venezia observer
ristoranti strade negozi venezia cultura
bar & locali trasporti wallpapers & photos contatto mail
Venezia ObServer homepage
Aggiornamento
Pietre di Venezia
Cultura e Arte
Vita Civile
Mare e Laguna
Storia e Aneddotica
Varie
Cose e Chiose
Reportage
Forum
Difesa di Venezia
Mappe di Venezia

Archivio&Ricerca
Inserisci nuovo

Ultimi Commenti
I MURALES DEL CAMPIELLO DEI SQUELINI - Pirro,chi era costui?, by martino nazario specchiulli
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by Lucio
San Giorgio in Alega, by jacques TURCHET
La Tirata, by Umberto Sartori
La Tirata, by Marco Girardi
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by elisabetta ottolenghi
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by Umberto Sartori
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by catelli francesco
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by ruggero
I MURALES DEL CAMPIELLO DEI SQUELINI - Pirro,chi era costui?, by ROBERTO

Venezia ObServer Numbers
7 Sezioni
659 Articoli
1386 Commenti
1956801 Letture totali

Pietre di Venezia ..:Torna indietro:..
Cos`è quel nerume sul campanile? - dopo il restauro il campanile ``cola``
di Umberto Sartori - inviato il 18/06/2002 (letto 2445 volte - 0 commenti)

Versione stampabile Versione stampabile
 
Non credo sia passato molto tempo da quando il campanile di San Marco è stato ''restaurato''. Penso che molti ricordino ancora il buffo travestimento da pagoda in cui fu avvolto per qualche anno, contribuendo forse a quell'aumento delle affiliazioni buddiste fra i giovani, di cui parlano i media.
Il fatto è che dopo questo restauro il campanile ha cominciato a rivelare una sua qual anima nera, che pare addirittura traboccare dalla cima per colare poi a lordare il glorioso leone.
Mentre annoto l'annerimento del simbolo come perfettamente rispondente alla vergogna di una città che viene smantellata sotto gli occhi indifferenti degli abitanti (vedi), mi chiedo con scientifica curiosità cosa sia materialmente accaduto alla cuspide della nostra bella torre.
Mi chiedo anche se qualcuno ne abbia chiesto ragione ai restauratori, se sia stata avviata una qualche operazione per rimediare e affinché il costo del rimedio sia messo a carico dei responsabili...
Veneziani, guardate il vostro campanile!
Forse, come la città tutta, sta cercando di dirvi qualcosa.

Versione stampabile Versione stampabile
 
Commenti a questo articolo
Inserire nella casella di testo
i 5 caratteri mostrati nell'immagine
Nome
Email
Sito
Commento
 
 


© veniceXplorer.net, 2001 - 2018