Venezia ObServer

Vita Civile ..:Torna indietro:..
LOTTO;ENALOTTO,ETC,ETC - Truffe pietose legalizzate
di GIANCARLO - inviato il 25/08/2003
Non s˛ se sia il caldo,o forse perchŔ essendo il sottoscritto disoccupato,ed avendo un sacco di tempo a disposizione,penso un p˛ di pi¨,e a che cosa penso,penso come posso fare per risolvere la mia situazione,e scopro che con i sistemi leciti,non si trova un gran chŔ,allora si inizia a pensare ai sistemi pi¨ rapidi,ma essendo il sottoscritto,oltre che disoccupato anche un pavido,con il terrore di essere l'unico sprovveduto a finire in galera,mi viene in mente che c'Ŕ lo Stato che mi pu˛ aiutare con i vari giochi,Lotto,Super enalotto,e tutta una serie di altri giochi,e che cosa penso di fare,penso di chiedere consiglio a chi di giochi se ne intende,il quale mi dice :guarda lascia perdere,tanto non vincerai mai,anzi ,mi fÓ ragionare e mi spiega che lui non giocherÓ mai e poi mai a nessun gioco,sino a quando non sarÓ obbligatorio scrivere sul retro delle giocate,il nome ,l'indirizzo,ed il numero di telefono,perchŔ se non ci si ricorda di aver vinto,il Monopolio dello Stato o Meglio il Ministero del tesoro si intasca le vincite non ritirate,e divide il malloppo fra i dipendenti''poverini'' perchŔ lavorano troppo, e sono molto stanchi alla fine della giornata, a forza di contare i soldi che ci hanno ............Allora mi chiedo, e chiedo a voi: avete mai visto o saputo di qualcuno che sia diventato miliardario in Euro,magari un vicino di casa,un lontano conoscente,uno stronzio qualsiasi,con un volto ed un nome?IO no,ed inizio a dubitare che ne esista uno,tanto chi pu˛ controllare quanto afferma la televisione,o la stampa se Ŕ vero oppure No! Che cosa mi resta da fare,non mi resta altro che suggerirvi di scrivere sempre il vostro nome,indirizzo,e numero di telefono dietro alle giocate,e di obbligare il Monopolio a chiamarvi a casa in caso di vincita,anche perchŔ il 50% di qualcosa,''tolte le tasse'' e sempre meglio del00% di niente,non siete d'accordo? e pensare che credevo di essere io il disonesto,non si smette mai di imparare,per fortuna che sono disoccupato e ho molto tempo per pensare,altrimenti diventavo ricco anch'IO con il gioco.

© veniceXplorer.net, 2001 - 2005