Venezia ObServer

Pietre di Venezia ..:Torna indietro:..
Il Leone di San Marcuola?
di Umberto Sartori - inviato il 04/02/2010
PREMESSA

Questo articolo conteneva una affermazione non sostenuta da prove di fatto, nei confronti di un gestore di lavori pubblici. Come Autore dell'articolo in questione mi scuso formalmente con tale gestore, e rimuovo l'illazione,
Sarebbe stato assai pi¨ semplice, editorialmente parlando, assecondare in toto la richiesta del gestore di lavori pubblici, rimuovendo gli articoli in questione, pubblicando le scuse e pubblicando nuovi articoli emendati sull'argomento.

Il senso dell'articolo, per˛, una volta spogliato il testo dalla nominativitÓ e soprattutto dalla frase illativa, non risulta modificato e si colloca nell'ambito della libertÓ di critica dei Cittadini verso la Pubblica Amministrazione. Lo stesso dicasi dei commenti
Questo dimostra che il riferimento illativo non era rilevante nell'argomento, anzi superfluo. Con le mie scuse al gestore colgo l'occasione di ringraziarlo per la dovuta correzione.

Ecco dunque il testo dell'articolo riveduto e corretto

*****
Nel 2005, Venezia ObServer aveva segnalato il danneggiamento dell'ultimo antichissimo Leone in marmo raffigurato come sorgente dalle acque con
questo articolo
In seguito, anche il corpo del Leone posto nel rio di San Marcuola, era scomparso dalla sua nicchia, e questo era stato segnalato in un servizio da una emittente televisiva locale.
Dalle pagine del Gazzettino, i "responsabili" dei lavori, assicuravano di aver provveduto sia al recupero subacqueo della testa sia alla rimozione del resto dell'opera per avviare il tutto a un restauro di cui si assumevano l'onere.
SarÓ ancora lecito chiedere che fine ha fatto quel Leone, a cinque anni dalla sua collocazione "a restauro"?
************

Questa domanda ha prodotto due risposte, una da parte della segreteria del Sindaco e una da parte di Insula S.p.a., entrambe pubblicate in Venezia ObServer, rispettivamente in Risposta sul Leone di San Marcuola
e in
Insula estranea al danneggiamento del Leone di San Marcuola

In questo ultimo articolo sono presenti anche le scuse formali, specifiche e sentite dell'Autore nei confronti del gestore di lavori pubblici a torto nominato.

© veniceXplorer.net, 2001 - 2005