Venezia ObServer

Mare e Laguna ..:Torna indietro:..
Navalia - All`Arsenale il 1░ salone della nautica in legno
di Sebastiano Giorgi - inviato il 02/03/2001
Una grande occasione per rilanciare il nome di Venezia nel settore nautico e fieristico, ma
soprattutto una straordinaria opportunitÓ per far conoscere al mondo lo storico patrimonio
artigianale della Serenissima. Navalia il primo salone della nautica in legno, organizzato da
Venezia Fiere in collaborazione con la Marina Militare, la Biennale e l'amministrazione comunale,
pu˛ quindi diventare un importante volano anche per l'economia cittadina.
Ma andiamo con ordine. Navalia sarÓ una grande esposizione-kermesse, con molti eventi collaterali,
che per tre giorni dall'11 al 13 maggio farÓ di Venezia la capitale della nautica in legno. Un
salone, cui sono state accreditate centinaia d'aziende, riservato esclusivamente a chi produce,
vende, progetta, restaura barche in legno d'epoca o moderne, a chi lavora e tratta il legname per
uso nautico ed a chi produce o allestisce arredamenti per le imbarcazioni in legno. Quale occasione
migliore quindi per parlare e mettere in vetrina anche l'antica tradizione artigianale dei cantieri
e dei maestri d'ascia veneziani, la cui fama insieme alle tuttora inalterate capacitÓ sono note in
tutto il mondo. Coniugare tradizione e innovazione sarÓ quindi quasi un motto per offrire alla
cittÓ la possibilitÓ di far ripartire economie diverse da quella turistica, attivitÓ che nel caso
delle costruzioni navali in legno riprendono anche una storica peculiaritÓ produttiva di Venezia.
Moltissimi gli appuntamenti che affiancheranno Navalia, alcuni culturali come le mostre sui pittori
inglesi dell'800 e del '900 dediti a dipingere scene di mare, sul famosissimo progettista veneziano
Art¨ Chiggiato, ed altri pi¨ goderecci come il salone del gusto del pesce. Ma l'elenco sarebbe
ancora lungo e quindi ci limitiamo a citare ancora la festa della vela al terzo, la consegna dello
Yacht Digest Award al cantiere che ha eseguito il miglior restauro di un imbarcazione in legno ed
il festival internazionale del canto da mar.
Vero valore aggiunto di Navalia sarÓ per˛ l'apertura alla cittÓ, per la prima volta, dell'Arsenale,
il pi¨ significativo complesso produttivo e militare d'impianto medioevale conservato al mondo, che
farÓ da degnissima cornice al salone. Un evento che speriamo sia il viatico per una definitiva
ricucitura dell'Arsenale al tessuto urbano della cittÓ, anche grazie al nuovo atteggiamento
espresso dalla Marina Militare i cui vertici sembrano aver finalmente capito le potenzialitÓ a
livello d'immagine di quegli spazi. Durante la presentazione di Navalia infatti l'ammiraglio della
Marina Militare Paolo Pagnotella, ha confermato la volontÓ di trasformare l'Arsenale in un Museo
interattivo della Marineria Italiana. Un progetto che consentirebbe d'immaginare anche il recupero
ed il ricovero nell'Arsenale delle antiche galee veneziane affondate secoli fa in laguna,
imbarcazioni storiche che sull'esempio di quanto fatto a Roskilde ed a Stoccolma potrebbero
diventare protagoniste di interessantissimi restauri navali prima che oggetti da ammirare.

Sebastiano Giorgi

© veniceXplorer.net, 2001 - 2005