Ottobre 2017
1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30
31      

English Text Testo Venessian

Barche Veneziane e Lagunari

INDICE
Venezia ObServer: Impatto del Traffico di Grandi Navi sul Porto Storico di Venezia
Voga Veneta
Voga Veneta
Nella voga alla veneta il capobarca, o popier (pope), si trova a poppa, ed è in grado contemporaneamente di spingere e dirigere la barca anche da solo con un solo remo.
Il vogatore è in piedi, a volte sul fondo della barca (a pajol, a pagliolo), a volte sulla poppa o sulla nerva (bordo della barca), guarda verso prua e manovra un lungo remo tenendosi sul lai (lato) sinistro della barca.
Pare che agli albori della voga fosse indifferente il vogare da sinistra o da destra, e che l´uso generalizzato di porsi a sinistra si sia adottato per ragioni belliche, che imponevano di tenere un´arma a portata della destra: le piccole imbarcazioni a remi venivano infatti spesso usate come incursori.
Il remo è un capolavoro di idrodinamica ed è trattenuto sulla forcola (scalmo), che è aperta all´indietro, solo dall´abilità del rematore nel farlo uscire dall´acqua esattamente nel momento in cui si esaurisce la spinta e con corretta angolazione.
Il poppiere è in grado di compensare la spinta (premada) asimmetrica del remo singolo, col lasciarlo immerso mentre riporta la pala verso prua, imprimendo una spinta laterale verso sinistra alla poppa della barca con una torsione del polso e del bacino (staìa).
Vari assetti di voga, sia relativi alla posizione del vogatore che alla posizione del remo sullo scalmo consentono una manovrabilità pressoché perfetta dell´imbarcazione, che può essere fatta girare di 360° sul posto.

Ci sono due tipi classici di vogata:

Se vi sono due vogatori, il secondo è chiamato provier (o provin) e diventa il principale motore della barca, mentre il poppiere si occupa prevalentemente di mantenere la direzione. Nel linguaggio corrente i due ruoli sono chiamati vogar da pope e vogar da prova.
I vogatori in alcune barche possono essere anche molti (vedi disdotona) e si dispongono via via verso prora alternativamente uno a destra e uno a sinistra.
Esiste anche una variante in cui ciascun vogatore impugna due remi, alla Vallesana.

A titolo di curiosità annotiamo che un tipo di voga molto simile a quella veneta si riscontra tra i barcaioli tailandesi e del Sud della Cina.

TOP - INDICE