Visit venice through her best site | conosci venezia col suo sito più completo
Home
alberghi venezia mappa di venezia storia venezia observer
ristoranti strade negozi venezia cultura
bar & locali trasporti wallpapers & photos contatto mail
Venezia ObServer homepage
Aggiornamento
Pietre di Venezia
Cultura e Arte
Vita Civile
Mare e Laguna
Storia e Aneddotica
Varie
Cose e Chiose
Reportage
Forum
Difesa di Venezia
Mappe di Venezia

Archivio&Ricerca
Inserisci nuovo

Ultimi Commenti
I MURALES DEL CAMPIELLO DEI SQUELINI - Pirro,chi era costui?, by martino nazario specchiulli
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by Lucio
San Giorgio in Alega, by jacques TURCHET
La Tirata, by Umberto Sartori
La Tirata, by Marco Girardi
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by elisabetta ottolenghi
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by Umberto Sartori
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by catelli francesco
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by ruggero
I MURALES DEL CAMPIELLO DEI SQUELINI - Pirro,chi era costui?, by ROBERTO

Venezia ObServer Numbers
7 Sezioni
659 Articoli
1386 Commenti
1926654 Letture totali

Cose e Chiose ..:Torna indietro:..
L'ALTRA VENEZIA
di ENZO PEDROCCO - inviato il 04/11/2008 (letto 3109 volte - 7 commenti)

Versione stampabile Versione stampabile
 
L'ALTRA VENEZIA
RANDOM WALK OLTRE GLI ARCINOTI E STRAVISTI LUOGHI DEL CENTRO STORICO

Ogniqualvolta, armato della mia fotocamera, mi avventuro solitario per Venezia senza un itinerario prestabilito – facendo tuttavia attenzione ad evitare i suoi luoghi più noti e stravisti – ho invariabilmente la certezza che, una volta concluso il mio errabondo girovagare per calli e campi periferici, non solo non rimpiangerò benché minimamente il tempo impiegatovi, ma avrò sicuramente più di un motivo, non solo di natura meramente fotografica, di cui gioire e rallegrarmi.

Accanto alla immancabile mole ragguardevole di immagini affatto desuete che generalmente mi è possibile cogliere, vi è soprattutto, infatti, forse il più interessante e bel piacere che a Venezia – come ebbe a sostenere, fra gli altri, Diego Valeri nella sua celeberrima “Guida sentimentale di Venezia” – uno possa prendersi: perché a egli sarà serbato il regno di tutte le sorprese, di tutte le scoperte straordinarie. E di tutte le ineffabili emozioni e sensazioni, ovviamente, collegate a esse.

Provare per credere.

Versione stampabile Versione stampabile
 
Commenti a questo articolo
Inserire nella casella di testo
i 5 caratteri mostrati nell'immagine
Nome
Email
Sito
Commento
 
Inviato da: Mau San



Inviato il 04-11-2008 14:02
Inviato da: Federico



Inviato il 05-11-2008 12:57
Sito web: http://www.genoacfc.it/
Inviato da: alessandro



Inviato il 07-11-2008 14:31
Inviato da: Federico



Inviato il 10-11-2008 14:18
Inviato da: umberto



Inviato il 11-11-2008 09:19
Inviato da: alessandro



Inviato il 14-11-2008 14:05
Inviato da: Marco (dlpnat@alice.it)



Inviato il 19-11-2008 06:38
 


© veniceXplorer.net, 2001 - 2018