Visit venice through her best site | conosci venezia col suo sito più completo
Home
alberghi venezia mappa di venezia storia venezia observer
ristoranti strade negozi venezia cultura
bar & locali trasporti wallpapers & photos contatto mail
Venezia ObServer homepage
Aggiornamento
Pietre di Venezia
Cultura e Arte
Vita Civile
Mare e Laguna
Storia e Aneddotica
Varie
Cose e Chiose
Reportage
Forum
Difesa di Venezia
Mappe di Venezia

Archivio&Ricerca
Inserisci nuovo

Ultimi Commenti
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by michelle gersten
LA BAIA DEL RE, by Simone
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by Lucio
VANDALISMO, by Curtisdub
San Giorgio in Alega, by jacques TURCHET
San Giorgio in Alega, by jacques TURCHET
San Giorgio in Alega, by jacques TURCHET
L'assessore al decoro con delega al Turismo ed il ponte dell'Accademia., by nane
Venezia Malvagia ? - Wicked Venice, by Umberto Sartori
La Tirata, by MG

Venezia ObServer Numbers
7 Sezioni
659 Articoli
1394 Commenti
1903199 Letture totali

Pietre di Venezia ..:Torna indietro:..
Schei dal Comun
di Tello De Marco - inviato il 17/11/2008 (letto 2760 volte - 0 commenti)

Versione stampabile Versione stampabile
 
Schei dal Comun
E pensare che oggi volevo dedicarmi alla bicicletta... Invece passo in Frezzeria a bere il caffé dal mio amico e mi racconta stà storia...
Il fatto è avvenuto questa mattina attorno alle 11. Una turista è stata colpita da un "masso" (dice lui) di 7 chili, caduto dal palazzo, in questo momento in restauro, una decina di metri più avanti dal suo esercizio.

Da subito, tra i negozi della Frezzeria si è scatenato il toto-colpevole.
Solfatazione? Ma nemmeno a pensarlo... Mentre faccio queste foto mi si avvicina un giornalista del gazzettino, il quale mi chiede per chi e per cosa stò facendo le foto. Mi fà rilasciare una dichiarazione, ma non lo vedo molto convinto quando gli dico che in città abbiamo un problema di "Solfatazione" che viene nascosto per far continuare a lavorare i soliti noti.
Mi risponde che forse il problema del palazzetto è il restauro che stanno facendo. Gli ribatto che credo per nulla al fatto che le vibrazioni dei lavori abbiano fatto crollare un pezzo di marmo (non so'se questo è vero, credo che sia stato marmo, non c'ero.)
Quindi, come per il Palazzo Ducale, (colpa di una aggiunta arrugginata), cominceremo già domani mattina a sentir parlare di responsabilità umane...

Qualcuno passando improvvisa: "Magari me fusse capità a mi, ti sà quanti schei gavaria ciapa" E io: "Scusi, ma da chi?" "Ma dal Comun giovine, e da chi se no?"
Ovvero da me!.

Versione stampabile Versione stampabile
 
Commenti a questo articolo
Inserire nella casella di testo
i 5 caratteri mostrati nell'immagine
Nome
Email
Sito
Commento
 
 


© veniceXplorer.net, 2001 - 2017