Visit venice through her best site | conosci venezia col suo sito più completo
Home
alberghi venezia mappa di venezia storia venezia observer
ristoranti strade negozi venezia cultura
bar & locali trasporti wallpapers & photos contatto mail
Venezia ObServer homepage
Aggiornamento
Pietre di Venezia
Cultura e Arte
Vita Civile
Mare e Laguna
Storia e Aneddotica
Varie
Cose e Chiose
Reportage
Forum
Difesa di Venezia
Mappe di Venezia

Archivio&Ricerca
Inserisci nuovo

Ultimi Commenti
I MURALES DEL CAMPIELLO DEI SQUELINI - Pirro,chi era costui?, by martino nazario specchiulli
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by Lucio
San Giorgio in Alega, by jacques TURCHET
La Tirata, by Umberto Sartori
La Tirata, by Marco Girardi
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by elisabetta ottolenghi
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by Umberto Sartori
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by catelli francesco
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by ruggero
I MURALES DEL CAMPIELLO DEI SQUELINI - Pirro,chi era costui?, by ROBERTO

Venezia ObServer Numbers
7 Sezioni
659 Articoli
1386 Commenti
1946434 Letture totali

Vita Civile ..:Torna indietro:..
EMERGENZA ``COCAI`` -  
di ENZO PEDROCCO - inviato il 22/06/2005 (letto 2168 volte - 0 commenti)

Versione stampabile Versione stampabile
 
EMERGENZA ``COCAI`` -  
EMERGENZA “COCAI”I gabbiani che popolano la nostra laguna,meglio conosciuti come “cocai”,nella loro costante ricerca di cibo hanno rivolto la loro attenzione in questi ultimi tempi ai cassonetti delle immondizie,quasi sempre stracolmi e,di conseguenza, non proprio perfettamente chiusi come dovrebbero essere,e ai sacchetti di immondizie che molti veneziani ripongono anzitempo in strada,fuori della propria porta di casa, nelle fondamente,nelle calli o nei campi.Chiunque si sia ritrovato per strada almeno una volta di primo mattino si sarà di certo imbattuto infatti,a prescindere dall’itinerario seguito,in numerosi “cocai” intenti a lacerare i sacchetti delle immondizie,con il loro becco aguzzo simile a cesoie,e a disseminarne ovunque il contenuto alla ricerca di qualcosa di cui cibarsi.Tale loro necessità,ancorchè comprensibile, si scontra però,inevitabilmente,con l’esigenza di decoro e pulizia della città.Che fare?La Vesta,quale diretta interessata, ha già in serbo qualcosa,alle volte,per porre rimedio a tutto ciò?ENZO PEDROCCO

Versione stampabile Versione stampabile
 
Commenti a questo articolo
Inserire nella casella di testo
i 5 caratteri mostrati nell'immagine
Nome
Email
Sito
Commento
 
 


© veniceXplorer.net, 2001 - 2018