Visit venice through her best site | conosci venezia col suo sito più completo
Home
alberghi venezia mappa di venezia storia venezia observer
ristoranti strade negozi venezia cultura
bar & locali trasporti wallpapers & photos contatto mail
Venezia ObServer homepage
Aggiornamento
Pietre di Venezia
Cultura e Arte
Vita Civile
Mare e Laguna
Storia e Aneddotica
Varie
Cose e Chiose
Reportage
Forum
Difesa di Venezia
Mappe di Venezia

Archivio&Ricerca
Inserisci nuovo

Ultimi Commenti
I MURALES DEL CAMPIELLO DEI SQUELINI - Pirro,chi era costui?, by martino nazario specchiulli
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by Lucio
San Giorgio in Alega, by jacques TURCHET
La Tirata, by Umberto Sartori
La Tirata, by Marco Girardi
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by elisabetta ottolenghi
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by Umberto Sartori
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by catelli francesco
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by ruggero
I MURALES DEL CAMPIELLO DEI SQUELINI - Pirro,chi era costui?, by ROBERTO

Venezia ObServer Numbers
7 Sezioni
659 Articoli
1386 Commenti
1944991 Letture totali

Cose e Chiose ..:Torna indietro:..
COME ERAVAMO
di ENZO PEDROCCO - inviato il 26/06/2006 (letto 3208 volte - 2 commenti)

Versione stampabile Versione stampabile
 
COME ERAVAMO
Gabriel Bella ( 1730-1785 ): particolare di “Gioco del ballone in Campo dei Gesuiti”.


IL GIOCO DEL “BALLONE”


La scena immortalata, sia pure in modo approssimativo e “naif “, da G. Bella in una delle sue tele più note – custodita alla Querini Stampalia – mi fa pensare talvolta, lasciando libero sfogo alla fantasia, alla possibilità di appassionanti incontri di calcio “ante litteram”, nei numerosi campi di Venezia, tra “Nicolotti”, “Castellani” etc. E alla possibilità, di conseguenza, che l'ufficiale attribuzione della paternità di questo gioco agli Inglesi non si debba poi considerare così giustificata.

Versione stampabile Versione stampabile
 
Commenti a questo articolo
Inserire nella casella di testo
i 5 caratteri mostrati nell'immagine
Nome
Email
Sito
Commento
 
Inviato da: Umberto Sartory (venetian@ombra.net)



Inviato il 27-06-2006 00:26
Sito web: http://artit.net
Inviato da: alessandro calzati (eannese@alice.it)

Non pensate anche voi che sarebbe bello organizzare tornei di calcio o pallamano "veneziano" con squadre per ogni sestiere (prendo a riferimento il palio di Siena)?
Ogni squadra-sestiere, poniamo di 5 giocatori, sceglie un campo come proprio campo di gioco. Torneo a 6 squadre (sei sestieri, appunto).
Per esempio:Cannaregio ha il proprio campo di gioco ai Gesuiti, Dorsoduro a Santa Margherita, Santa Croce a S.Giacomo dall'Orio, San Marco in piazza San Marco, Castello a Sant' Elena, San Polo in campo San Polo.
Mi sembra meglio delle solite tristi e ingessate rievocazioni storiche che di tanto in tanto fanno tanto "scenetta pittoresca" e poco "vita vissuta".

Un saluto e buona Venezia a tutti

Inviato il 19-10-2007 09:16
 


© veniceXplorer.net, 2001 - 2018