Visit venice through her best site | conosci venezia col suo sito più completo
Home
alberghi venezia mappa di venezia storia venezia observer
ristoranti strade negozi venezia cultura
bar & locali trasporti wallpapers & photos contatto mail
Venezia ObServer homepage
Aggiornamento
Pietre di Venezia
Cultura e Arte
Vita Civile
Mare e Laguna
Storia e Aneddotica
Varie
Cose e Chiose
Reportage
Forum
Difesa di Venezia
Mappe di Venezia

Archivio&Ricerca
Inserisci nuovo

Ultimi Commenti
I MURALES DEL CAMPIELLO DEI SQUELINI - Pirro,chi era costui?, by martino nazario specchiulli
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by Lucio
San Giorgio in Alega, by jacques TURCHET
La Tirata, by Umberto Sartori
La Tirata, by Marco Girardi
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by elisabetta ottolenghi
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by Umberto Sartori
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by catelli francesco
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by ruggero
I MURALES DEL CAMPIELLO DEI SQUELINI - Pirro,chi era costui?, by ROBERTO

Venezia ObServer Numbers
7 Sezioni
659 Articoli
1386 Commenti
1926169 Letture totali

Cose e Chiose ..:Torna indietro:..
DISABILI
di ENZO PEDROCCO - inviato il 08/10/2006 (letto 2322 volte - 2 commenti)

Versione stampabile Versione stampabile
 
DISABILI
L’ IMPEGNO VERSO LA DISABILITA’

” Serve che da subito l'urbanistica e l'architettura tengano conto delle diverse esigenze e che ogni progetto sia realizzato senza barriere architettoniche, così come obbliga anche la normativa, troppo spesso dimenticata”. L’auspicabile fruizione sempre maggiore di Venezia da parte delle persone con problemi di disabilità motoria dipenderà anche da quanto il nostro sindaco, Massimo Cacciari, terrà conto nel suo operato futuro di questa sua apprezzabile e condivisibile affermazione, che mette conto ricordargli affinchè egli, alle volte, non abbia a dimenticarsene presto, com’è accaduto, del resto, per non poche altre sue affermazioni apprezzabili e condivisibili, ma ben presto finite nel dimenticatoio.

Versione stampabile Versione stampabile
 
Commenti a questo articolo
Inserire nella casella di testo
i 5 caratteri mostrati nell'immagine
Nome
Email
Sito
Commento
 
Inviato da: Umberto Sartory



Inviato il 12-10-2006 15:21
Inviato da: Enzo Pedrocco (e_pedrocco@yahoo.com)



Inviato il 13-10-2006 01:04
 


© veniceXplorer.net, 2001 - 2018