Visit venice through her best site | conosci venezia col suo sito più completo
Home
alberghi venezia mappa di venezia storia venezia observer
ristoranti strade negozi venezia cultura
bar & locali trasporti wallpapers & photos contatto mail
Venezia ObServer homepage
Aggiornamento
Pietre di Venezia
Cultura e Arte
Vita Civile
Mare e Laguna
Storia e Aneddotica
Varie
Cose e Chiose
Reportage
Forum
Difesa di Venezia
Mappe di Venezia

Archivio&Ricerca
Inserisci nuovo

Ultimi Commenti
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by michelle gersten
LA BAIA DEL RE, by Simone
Storia di S.Giorgio Maggiore - Ecco spiegato perchè l`Istituto Cini non può andarsene, by Lucio
VANDALISMO, by Curtisdub
San Giorgio in Alega, by jacques TURCHET
San Giorgio in Alega, by jacques TURCHET
San Giorgio in Alega, by jacques TURCHET
L'assessore al decoro con delega al Turismo ed il ponte dell'Accademia., by nane
Venezia Malvagia ? - Wicked Venice, by Umberto Sartori
La Tirata, by MG

Venezia ObServer Numbers
7 Sezioni
659 Articoli
1394 Commenti
1903243 Letture totali

Pietre di Venezia ..:Torna indietro:..
Ponte dei Bareteri, ennesimo affronto all'intelligenza e alla buona fede dei cittadini da parte del sistema criminale dei partiti
di Umberto Sartori - inviato il 10/10/2006 (letto 3773 volte - 5 commenti)

Versione stampabile Versione stampabile
 
Ponte dei Bareteri, ennesimo affronto all'intelligenza e alla buona fede dei cittadini da parte del sistema criminale dei partiti



vedi servizio fotografico italiano english venessian



Il "restauro" del ponte dei Bareteri sarebbe terminato. Se dobbiamo credere a quanto pubblicato dai giornali, il costo pubblico sarebbe di 180.000 euro.
Mi son preso la briga di esaminare e fotografare il lavoro.
Come ben potete vedere dalle foto nel servizio allegato, si tratta della stuccatura del parapetto, della sostituzione delle legature metalliche fra le pietre e di quella di alcune colonnine.
Tutto lì. A occhio e croce, direi che si tratta sì e no del lavoro di un paio di operai volenterosi per tre-quattro giorni.
Aggiungiamo pure 10.000 euro per le colonnine sostituite (tra l'altro questo fatto non è menzionato sui giornali), mettiamo anche che un operaio costi 500 euro al giorno, e che si siano spesi altri 15.000 euro per eventuali costosissimi (e il più delle volte dannosi, come il rame delle nuove legature) materiali per il "restauro" ad alta tecnologia.
In tutto farebbe, pur con le mie ironiche esagerazioni di costo, un totale di men che 30.000 euro.
E come ci si arriva a 180.000? Saranno mica serviti per pagare i servizi di quel tirapiedi televisivo che mesi or sono venne a registrare la promessa dell'assessore Rumiz di un "restauro" a regola d'arte? E che, magari, tornerà tra poco e, inquadrando le belle piombature sui corrimani, le farà dei complimenti e delle attestazioni di stima super partes?
Intanto l'arcata del ponte sottostante, come vedete nelle foto, è fatiscente e in frantumazione, come il resto della città.

Versione stampabile Versione stampabile
 
Commenti a questo articolo
Inserire nella casella di testo
i 5 caratteri mostrati nell'immagine
Nome
Email
Sito
Commento
 
Inviato da: Bragadin (doge66@libero.it)

Io dico solo che Venezia e la città piu' bella del mondo,che pero nessuno fa nulla per tutelarla in modo serio e adeguato alla sua importanza ,se ci sono problemi su altre città molto meno importanti e belle di Venezia...si stanziano Miliardi di euro,per Venezia si Fanno solo Rattoppi (vedi foto)

Saluti e w el doge w el mar

Inviato il 29-10-2006 13:37
Sito web: http://serenissimarepubblicadisanmarco.forumfree.net/
Inviato da: Umberto Sartory

Chiamiamolo rattoppo... Però a 180.000 euro si direbbe un rattoppo assai demente, come cucire diamanti su una camicia dalla trama lisa...

Non ho diretta cognizione di causa nell'amministrazione di altre città italiche, ma per Venezia il problema delle "disattenzioni" romane è secondario rispetto all'entropia locale del sistema delinquenziale dei partiti.

Inviato il 02-11-2006 16:34
Inviato da: Marty

La cosa che mi ha fatto più arrabbiare, oltre ai soldi spesi naturalmente, è che hanno pensato bene di restaurarlo in piena estate, chiudendolo per metà e creando un effetto imbuto che a acausa delle centinaia di turisti per le Mercerie per attraversarlo ci voleva ogni giorno un quarto d'ora!!!!
Ma dai, tre mesi così, vergogna!!

Inviato il 25-11-2006 17:00
Inviato da: Umberto Sartory

Un altro segno del disprezzo che i cosiddetti amministratori praticano nei confronti dei loro amministrati.
Un disprezzo che, però, questi amministrati devono smettere di meritarsi.

Inviato il 27-11-2006 14:17
Inviato da: Umberto Sartory

E a volte ritornano! Sono passato dal ponte dei Bareteri un paio di giorni or sono e ho potuto vedere che l'operazione di occultamento delle magagne si è estesa anche all'arcata e alle spalle del ponte, le crepe e fratture sono state stuccate con la solita maltina. Chissà quanti altri euro di denaro pubblico sarà costata questa ulteriore giornata di lavoro straordinario a cantiere ultimato.
Se l'"assessore" avrà la fortuna che il "mago" di Canale 5 torni prima di qualche mese, prima cioé che le stuccature comincino a saltare via, avremo anche la beffa di vederlo elogiare dalla "iena" di turno. E a me resterà il dubbio di averli aiutati mettendo in evidenza un lato debole della loro truffa.

Inviato il 08-12-2006 04:16
 


© veniceXplorer.net, 2001 - 2017